HOME PAGE CDB CHIERI 

PEDOFILIA NEL CLERO - SUORE ABUSATE DAI PRETI - DOT TRINA SESSUALE DELLA CHIESA


PEDOFILIA NEL CLERO

Pedofilia, l'alibi del Vaticano
La pedofilia è un crimine, tanto più se agita da preti. Ma la «tolleranza zero» non servirà, se non si interviene sulla «pastorale del disprezzo» per il corpo e la sessualità, che include il celibato dei sacerdoti. Una teologia sacrificale che disumanizza, che innaturalmente separa il sacro dall'umano - di Enzo Mazzi - "il manifesto" 8/5/2002

Sulla pedofilia abbiamo scherzato! - Un commento sul comunicato ufficiale dei vescovi statunitensi sulla pedofilia
di Maria Caterina Jacobelli - 2 maggio 2002

Giù le mani dai chierichetti - Lo scandalo dei preti pedofili scoppia negli Stati uniti. Così forte che le donazioni alla chiesa scendono vertiginosamente: per il timore che i soldi servano ai risarcimenti per le vittime degli abusi. Dal Massachussetts al New Hampshire, dal Minnesota alla California. E in Italia? - di MARCO D'ERAMO da "il manifesto"  2002

Lo scandalo è anche italiano, ma spesso cala il silenzio - il fenomeno dei preti pedofili in Italia - di Silvana Mazzocchi, - repubblica.it - 26/4/02

"non è peccato fra "padre" e "figlio": catechesi e abusi di mons. Storni- da Adista 2002

 l prezzo da pagare -  di Elena Curti - pubblicato sul settimanale cattolico inglese “The Tablet” - Inghilterra e Irlanda: lo scandalo degli abusi sessuali perpetrati da membri del clero colpisce e affonda le diocesi. - ADISTA n°58 del 30.7.2005

PRETI PEDOFILI IN ITALIA: LA GERARCHIA MINIMIZZA , MA IL PROBLEMA ESISTE. I DATI DEGLI ULTIMI ANNI - ADISTA n° 35 - 13.5.2006

La pedofilia dei funzionari di Dio - Enzo Mazzi - il manifesto - 18.4.2007  

  FESTINI E MINACCE A FIRENZE. L'INDAGINE PORTA ALLA CURIA Fiorenza Sarzanini -Corriere della Sera - 18-9-2007 - Cinque testimoni accusano il vescovo Maniago. Nell'inchiesta già coinvolto il parroco don Cantini, condannato dal tribunale della Chiesa.  

LA CHIESA NEMICA DI SE STESSA L’estate dei preti pedofili. Pedofili e santi. - Antonio Scurati - La Stampa 15-8-2007  

ALLA RADICE DEGLI ABUSI SESSUALI. IL LIBRO-DENUNCIA DI UN VESCOVO AUSTRALIANO - POTERE E SESSO NELLA CHIESA CATTOLICA di Geoffrey Robinson ADISTA n° 70 del 13.10.2007  

USA, MISSIONARI PEDOFILI TRA GLI ESCHIMESI. I GESUITI PAGHERANNO I DANNI, La somma, 50 milioni di dollari, è la più alta mai pattuita da un ordine religioso. L’avvocato delle vittime: “I preti problematici venivano confinati in Alaska” - Mario Calabresi  - la Repubblica - 20-11-2007  

Noi vittime dei preti pedofili di Paolo Tessadri L’Espresso 22.01.2009  

La chiesa irlandese nella bufera. ”Abusi sessuali su migliaia di bimbi” di Enrico Franceschini - La Repubblica 21-5-2009

Pedofilia. Il lato oscuro della Chiesa di Maria Novella De Luca “la Repubblica” del 22 maggio 2009

  Il governo irlandese “La Chiesa cattolica ha coperto i pedofili” di Giacomo Galeazzi “La Stampa” del 27 novembre 2009  

La Chiesa cattolica tedesca indebolita dalla rivelazione di abusi sessuali di Cécile Calla  “Le Monde” del 10 febbraio 2010 (traduzione: www.finesettimana.org) - Tale scandalo mostra che la gerarchia cattolica “protegge sistematicamente i colpevoli e ignora le vittime”, denuncia la rivista. Così, i sospettati del collegio Canisius hanno potuto proseguire i loro comportamenti in altre istituzioni, dato che la loro gerarchia si è limitata a trasferirli dopo che le erano pervenute delle lamentele.  

Ratzinger reciti il mea culpa sulla pedofilia HANS KÜNG  Repubblica  18 marzo 2010 - Joseph Ratzinger era perfettamente al corrente della situazione dei Domspatzen, i piccoli cantori di Regensburg. E non si tratta qui dei ceffoni, purtroppo all' ordine del giorno a quei tempi, bensì anche di eventuali reati sessuali.

Tamponare o convertirsi ? dal blog di Franco Barbero 28/3/2010 - L’intero “capitolo” della sessualità, dei sentimenti, della corporeità, del celibato obbligatorio dei preti, del posto della donna nella chiesa e della bioetica va ripensato.

Il sistema ecclesiastico nel suo complesso è responsabile per la “copertura dei preti pedofili”. Una proposta di “Noi Siamo Chiesa” per la situazione italiana 31 marzo 2010 - In Italia l’estensione del fenomeno degli abusi sessuali sembra per ora contenuto, almeno se raffrontato con quanto sta succedendo in NordEuropa e negli USA. Trattandosi per sua natura di un fenomeno clandestino e trattato, in generale, nel segreto

Le gerarchie della Chiesa hanno imposto il segreto ai prelati su tutto ciò che avesse a che fare con casi di pedofilia ecclesiastica di Paolo Flores d’Arcais “il Fatto Quotidiano” del 10 aprile 2010 - Ancora più interessante il minuzioso elenco delle persone che “hanno l’obbligo di custodire il segreto pontificio”...La “sporcizia” dovrà restare nelle “segrete del Vaticano”, pastoralmente protetta e resa inavvicinabile dalle curiosità troppo laiche di polizie e magistrati. L’impunità penale dei sacerdoti pedofili sarà di conseguenza assoluta e garantita.

La chiesa e l´educazione di Chiara Saraceno in “la Repubblica” del 14 marzo 2010 - L' entità della diffusione dell' abuso sessuale su bambini da parte di sacerdoti mina la stessa legittimazione della Chiesa cattolica come garante della educazione dei più piccoli.

«I seminaristi fuggono la sessualità» intervista al teologo Eugen Drewermann, a cura di Nathalie Versieux in “Le Temps” del 25 marzo 2010 (traduzione: www.finesettimana.org) - La sessualità nascente, con il suo carico di pulsioni e di tentazioni, genera paura e senso di colpa. Non è più un segreto che molti uomini scelgano il mestiere di prete per sfuggire a questi pericoli.  

  La rivelazione del cardinale: Wojtyla ha protetto un pedofilo di Marco Politi “il Fatto Quotidiano” del 18 aprile 2010 - Un cardinale trascina Giovanni Paolo II nella vicenda degli abusi non denunciati. Castrillon Hoyos afferma che papa Wojtyla autorizzò la lettera di elogio a un vescovo francese per aver fatto ostruzionismo alla giustizia

  "Anni di abusi e minori sottratti la Chiesa non mi ha ascoltato" intervista a Rik Devillé, a cura di Andrea Bonanni “la Repubblica” del 30 aprile 2010 - All' epoca, non esistevano neppure le parole adeguate per raccontarlo. Un mondo di abusi, di violenze, sessuali e no, di neonati sottratti alle giovani madri, di pedofilia e soprattutto di reticenza delle autorità ecclesiastiche».

  La regola del segreto così la Chiesa nascose le sue colpe di Adriano Prosperi “la Repubblica” del 30 aprile 2010 - Jacques Chiffoleau "La Chiesa, il segreto e l' obbedienza (il Mulino, pagg. 185, euro 18).l' asciutta e puntuale esposizione della sua ricerca sui rapporti tra la Chiesa, il segreto e l' obbedienza offre a una opinione pubblica agitata dallo scandalo dei preti pedofili la possibilità di capire finalmente quale irriconoscibile fantasma di una lunghissima storia ci sia apparso davanti

  Contraddizioni papali di Paolo Flores d’Arcais  “il Fatto Quotidiano” del 28 aprile 2010 - ...scegliendo la Verità dovrebbe riconoscere che il suo predecessore aveva ribadito come dovere sacrosanto l’omertà rispetto a magistrati e polizia, e difficilmente dopo tale ammissione potrebbe elevare Karol Wojtyla all’onore degli altari.  

  “Così il cardinale Ratzinger prese di mira i progressisti e lasciò impuniti i pedofili” Federico Rampini “la Repubblica” del 3 luglio 2010 - Joseph Ratzinger, quando da cardinale dirigeva la Congregazione per la dottrina della fede, fu «parte di una cultura di non-responsabilità, negazionismo, e ostruzionismo della giustizia» di fronte agli abusi sessuali commessi da sacerdoti. Lo afferma il New York Times sulla base di documenti interni alla Chiesa,

  Vaticano, è codice rosso dopo la decisione americana di Marco Politi “il Fatto Quotidiano” del 30 giugno 2010 - la Chiesa si è costruita passo dopo passo un’immunità strutturata a sistema, per cui clero e vescovi mai sottostavano alla giustizia civile.

  Preti pedofili perché il Papa difende Sodano? di Vito Mancuso “la Repubblica” del 30 giugno 2010 - Tra l’ottantina di cardinali della Chiesa solo uno aveva avuto il coraggio e l’onestà di puntare il dito contro il vertice della nomenclatura. Il papa l’ha messo a tacere  

 Dopo le molestie, 13 suicidi" rapporto shock sui preti pedofili di Andrea Bonanni “la Repubblica” dell'11 settembre 2010 - Belgio, le conclusioni della commissione d´inchiesta.    Il dossier getta luce sul dramma delle vittime, ma non chiarisce il ruolo dell´episcopato Il neuropsichiatra denuncia: nessuno dei responsabili ha avuto il coraggio di testimoniare  

  La chiesetta in Canadà di Marco Cinque - “il manifesto” del 21 settembre 2010 - Dalla Gran Bretagna il papa ha condannato i crimini dei preti pedofili. Non una parola sul «genocidio canadese»: sterilizzazioni, omicidi e violenze commesse dal 1922 al 1984 nelle scuole residenziali cattoliche.

Scandalo pedofilia, il 2010 è stato l’annus horribilis della Chiesa Cattolica di Vania Lucia Gaito Il Fatto Quotidiano 3-1-2011 - I casi di abusi sessuali da parte dei preti hanno caratterizzato tutto il 2010. Tanto che i vescovi sono costretti ad ammettere di aver saputo e taciuto. Papa Benedetto XVI condanna le violenze. Ecco allora la cronaca, mese per mese, di uno degli anni più difficile per il Vaticano

Irlanda-Vaticano alle strette di Luca Kocci “il manifesto” del 26 luglio 2011 - Tensione alle stelle fra Vaticano e Irlanda sulla questione degli abusi e delle violenze sessuali commesse dai preti cattolici

LOlanda fa i conti con i preti ventimila vittime di pedofilia di Alessandro Oppesil Fatto Quotidiano” del 17 dicembre 2011- Ventimila vittime, con il silenzio complice della gerarchia cattolica. Dopo l'Irlanda e gli Stati Uniti, l'Olanda si aggiunge alla lista nera dei paesi nei quali per decenni la Chiesa ha tollerato la vergogna degli abusi sessuali nei confronti dei minori

I panni sporchi si lavano in Chiesa? di Marco Politi il Fatto quotidiano del 18.12.2011- il segretario della Cei ribadisce che la responsabilità sulla vigilanza degli abusi spetta unicamente al vescovo...Quando la bomba esploderà anche in Italia – perché esploderà – nessuno dica che è uno choc o una “dolorosa sorpresa”. Perché i vertici ecclesiastici non stanno muovendo un dito per cercare la verità

Caso per caso, nome per nome. La pedofilia ecclesiastica in italia di Marco Zerbino in ADISTA n° 10 del 17.3.2012 e nel n° 11 del 24.3.2012

Tocca a Bergoglio scoperchiare lo scandalo dei preti pedofili di Marco Politi “il Fatto Quotidiano” del 19 ottobre 2013

Una catena di comando ha occultato tutto di Marco Politi “il Fatto Quotidiano” del 6 febbraio 2014 - Se la pedofilia è un crimine, come ha ricordato papa Francesco ai   giornalisti tornando dal Brasile, lomertà di un vescovo non è sostenibile. Dire ad esempio, come fa la Cei, che in Italia il vescovo non è un pubblico ufficiale, è ridicolo. Perché? Se io privato cittadino vedo che per strada massacrano una vecchietta, che faccio?

L'iceberg della pedofilia di Giovanni Franzoni “Confronti” del marzo 2014 - fu proprio ad opera del cardinal  Ratzinger, quando era prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, che si dava ai vescovi il consiglio dicoprire gli scandali e di evitare procedimenti penali davanti alla magistratura. La disposizione veniva da Giovanni Paolo II, anche lui, a sua volta, responsabile di occultamenti di violenze sessuali sminori compiute da personalità di alto livello,

Preti pedofili. Per i vescovi non c’è obbligo di denuncia di Luca Kocci il manifesto, 29 marzo 2014

Quattro vescovi sotto inchiesta e 5.000 sacerdoti denunciati la piaga che affligge la Chiesa di Paolo Rodari “la Repubblica” del 26 settembre 2014 - Lo scandalo della pedofilia nel clero ha contorni globali. E numeri che parlano di quattro presuli  indagati per un totale di circa 1800 denunce. Gli abusi sessuali hanno coinvolto le comunità ecclesiali di tutto il mondo e hanno colpito duramente l’immagine e il prestigio di esponenti di spicco della gerarchia, anche cardinali,

 Vaticano e pedofilia: belle parole, pochi fatti di Marco Politi il Fatto Quotidiano” del 9 novembre 2014

 


SUORE - SUORE ABUSATE DAI PRETI

Documenti sulle suore abusate da preti - Documento per il consiglio dei "16"di suor 
Marie McDonald, Superiora generale delle Missionarie di Nostra Signora d'Africa -
PREOCCUPAZIONI PRIORITARIE PER LA CHIESA NEL CONTESTO DELL'AIDS Memorandum di suor Maura O'Donohue- ADISTA 2001

Il 40 per cento delle religiose U.S.A. ha subito abusi sessuali da preti e suore. I risultati di un sondaggio tacitato - da Adista del 18.1.2003

Basta tratta delle novizie, il papa contro gli abusi di Luca Kocci  “il manifesto” del 4 gennaio 2014 - Basta con la «tratta delle novizie» da parte delle congregazioni in cerca di nuove vocazioni. Accettare nei seminari e negli istituti  religiosi  «i peccatori, ma non i corrotti»

«Il problema dell’abuso sessuale delle religiose africane» di Suor Maria Marie McDonald “il manifesto” del 4 gennaio 2014 - Viene comunemente asserita l’esistenza di molestie sessuali e persino di stupri da parte di preti e vescovi nei confronti di suore. 


I trans alla chiesa: "L'identità sessuale non è solo genitale" - di Mirella Izzo presidente Crisalide AzioneTrans, onlus - Genova - da ADISTA del 8.3.2003

73 preti spagnoli: per accogliere le diversità siamo pronti a "rompere la normativa della chiesa"

vita sacramentale, divorziati, coppie omosessuali, metodi contraccettivi, fecondazione assistita, accesso della donna al sacerdozio - ADISTA n° 33 8.5.2004

Testamento biologico e unioni omosessuali accolti dai valdesi di Federica Tourn “il manifesto” del 28 agosto 2010

Il patto mancato tra amore sacro e amor profano di Vito Mancuso “la Repubblica” del 18 settembre 2014 - La prima elementare critica che occorre muovere alla morale sessuale cattolica è che semplicemente non funziona, come dimostra il fatto che la gran parte dei cattolici la disattende.